Sarao: "Arriveranno anche i gol su azione"

Con la rete su calcio di rigore, che lui stesso si era guadagnato, Manuel Sarao ha messo definitivamente in ghiaccio la vittoria sul Ravenna e il passaggio del turno in Coppa. “Dovevamo e potevamo chiuderla prima – sono le parole dell’attaccante il giorno dopo – invece ci siamo complicati la vita con un dispendio fisico maggiore che potevamo risparmiarci visto che sabato giochiamo ancora. Prima della gara avevo detto ai compagni che dobbiamo sempre puntare alla vittoria: mercoledì, domenica, in allenamento. Io sono uno che vuole vincere sempre e averlo fatto col Ravenna è importante per noi e per i tifosi che ci tenevano particolarmente”. Tifosi che a fine gara hanno apprezzato l’impegno della squadra: “Loro ci hanno sempre sostenuto e se a volte fischiano fa parte del gioco, ci mancherebbe. Siamo noi che dobbiamo portarli dalla nostra parte mostrando sempre il giusto atteggiamento”.

Una parola, atteggiamento, che Sarao declina anche a livello individuale: “Vorrei giocare ogni minuto di ogni partita ma accetto questa situazione e cerco di essere sempre positivo e di esempio verso il gruppo: l’atteggiamento non va mai sbagliato”. L’attaccante fin qui è andato a segno solo dal dischetto: “Il gol su azione mi manca ma le reti sono sempre arrivate e spero che torneranno il prima possibile”.