FIGC: terminare la serie C entro il 20 agosto

Il campionato di serie C potrebbe riprendere. E' quanto emerso dal Consiglio Federale di questo pomeriggio che ha così respinto la volontà espressa dai club di Lega Pro lo scorso 7 maggio di interrompere definitivamente la stagione.  

"In ossequio al principio del merito sportivo quale caposaldo di ogni competizione agonistica - si llegge nel comunicato ufficiale - la FIGC ha espresso la volontà di riavviare e completare le competizioni nazionali professionistiche fissando al 20 agosto la data ultima di chiusura delle competizioni di Serie A, B e C. Precedentemente al riavvio dell’attività agonistica sarà competenza del Consiglio Federale determinare i criteri di definizione delle competizioni laddove, in ragione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, le stesse dovessero essere nuovamente sospese, secondo i principi di seguito indicati: individuazione di un nuovo format (brevi fasi di playoff e playout al fine di individuare l’esito delle competizioni ivi incluse promozioni e retrocessioni; in caso di definitiva interruzione, definizione della classifica anche applicando oggettivi coefficienti correttivi che tangano conto della organizzazione in gironi e/o del diverso numero di gare disputate dai Club e che prevedano in ogni caso promozioni e retrocessioni".

Si fermano definitivamente invece i campionati dilettantistici fino alla serie B femminile, provvedimento che interessa da vicino il Cesena Femminile la cui stagione è pertanto ufficialmente terminata.