"Soddisfatti ma vogliamo alzare l'asticella"

In attesa del ritorno in campo, Demetrio Steffè ha parlato ai microfoni di Teleromagna, tracciando un bilancio che, al netto della sconfitta alla prima giornata del girone di ritorno, ha visto il Cesena chiudere l’andata con quattro punti in più rispetto alla scorsa stagione. “Siamo molto soddisfatti - ha confermato il centrocampista - ma, come ci diciamo quotidianamente, quanto abbiamo fatto di buono non dev’essere un punto di arrivo bensì una motivazione in più per alzare l’asticella e raccogliere qualche punto in più che nella prima parte della stagione abbiamo lasciato per strada”.

Nel corso del girone d’andata Steffè ha confermato di essere un elemento in grado di ricoprire più ruoli: “All’inizio, per via di una serie di infortuni, il mister mi ha provato nel ruolo di terzino e devo dire che in alcune partite mi sono anche divertito mentre in altre ho sofferto di più. Mi ritengo un calciatore abbastanza duttile e, in qualsiasi posizione venga schierato, cerco di dare sempre il massimo”.