Niente reti all'Orogel Stadium: con la Viterbese è 0-0

Inizia senza reti il 2022 del Cesena, fermato sullo 0-0 dalla Viterbese. Un epilogo difficilmente immaginabile dopo i primi venti minuti in cui i ragazzi di mister Viali, con un Pierini ispirato, danno l’dea di poterla sbloccare da un momento all’altro. Proprio sul numero 10 l’arbitro non vede un atterramento in area al 9’ mentre al 29’ il suo destro all’altezza del dischetto termina alto sciupando l’assist di Bortolussi. Nel frattempo i laziali avevano bussato alla porta di Nardi, strepitoso sul colpo di testa di Adopo ma sono i bianconeri a perdere progressivamente lucidità e pulizia nel palleggio. Dopo l’intervallo Viali prova a metterci le mani (dentro Ilari e Ardizzone, poi Berti) ma il copione non cambia anche perché, strada facendo, gli spazi si stringono sempre di più. Eppure, proprio all’ultimo assalto in pieno recupero, capita a Ilari il pallone da tre punti ma non è giornata. Domenica altro impegno all’Orogel Stadium, alle 12.30 contro l’Olbia.

CESENA-VITERBESE 0-0

CESENA (4-3-2-1): Nardi, Candela, Gonnelli, Ciofi, Favale; Missiroli (11’st Ardizzone), Brambilla (11’st Ilari), Steffè (26’st Berti); Caturano, Pierini (35’st Tonin); Bortolussi

A DISPOSIZIONE: Galassi, Benedettini, Rigoni, Pogliano, Shpendi C., Shpendi S., Lepri

ALLENATORE: Viali

VITERBESE (4-3-3):  Fumagalli; Pavlev, D’Ambrosio, Martinelli, Urso (45’st Semenzato); Adopo (45’st Foglia), Iuliano, Calcagni; Volpicelli, Volpe (17’st Bianchimano), Alberico (37’st Ricci)

A DISPOSIZIONE: Daga, Bisogno, Fracassini, Simonelli

ALLENATORE: Punzi

ARBITRO: Monaldi Macerata (assistenti Somma di Castellammare di Stabia e Tinello di Rovigo; IV° uomo Borriello di Arezzo)

NOTE: angoli 6-3 per la Viterbese; ammoniti Ilari, Ardizzone (C), Pavlev, Martinelli, Fumagalli (V); recuperi: 1‘pt e 5‘st