Vicenza-Cesena 2-1: Sarao-gol poi rimonta biancorossa

Trasferta ancora amara per il Cesena che cade a Vicenza. La quarta sconfitta in campionato arriva nonostante il vantaggio iniziale dei bianconeri, trovato al 21’ del primo tempo grazie ad un calcio di rigore trasformato da Sarao per atterramento in area di Zecca. E i ragazzi di Modesto potrebbero andare anche sul 2-0 se al 27’ Franchini avesse messo la ciliegina del gol  sulla torta di una grande azione personale: invece Grandi dice di no e due minuti dopo è il Vicenza a trovare l’1-1. Zonta tira dalla distanza, Agliardi respinge e Vandeputte in tap-in pareggia.

Nella ripresa l’episodio che spariglia le carte arriva subito: al 51’ Franco atterra in area Giacomelli che dal dischetto fa 2-1. I bianconeri accusano il colpo, Agliardi evita il tris mentre dall’altra parte non arrivano altri pericoli per Grandi. In classifica il Cesena resta a quota dieci e domenica prossima (ore 15) riceverà la Sambenedettese.